“Bè, ci sono cose dalle quali un uomo non può scappare via.” – John Wayne

Questo è quello che John Wayne sentenzia in uno dei suoi film. Non sono un suo grande fan, però oggi siamo nel posto dove i suoi film hanno preso vita, dove ogni cowboy che si rispetti ha cavalcato verso l’orizzonte con una musica orchestrale di sottofondo e il rumore di zoccoli al galoppo come compagno. Siamo nella Monument Valley!

Benvenuti nella leggendaria Monument Valley!!

È una terra arida, piena di storia moderna, una storia raccontata in genere solo da un punto di vista nei film. Un luogo che ha molto da dire ma che lo fa senza fartelo pesare. Te lo sussurra attraverso il vento avvolgendoti in un mulinello di sabbia, te lo ricorda con un arbusto secco che rotola per la strada. Sono immagini, piccoli flash che riescono catapultarti in un passato che non è il tuo eppure lo senti vicino. Così, mentre osservi la vallata, rivedi quei famosi cowboy combattere la loro personale e discutibile guerra e cavalcare verso l’orizzonte mentre cala il sole. Riesci quasi a sentire il nitrire dei cavalli, il rumore degli spari. Ti rendi conto che sei in una terra difficile, che ha troppa storia non raccontata ed il fascino di un panorama così prepotente da lasciarti senza fiato ad ogni battito di ciglia.

monument valley Utah Cartello

Così sbrogliamo le redini della nostra fedele compagna a motore e giriamo il parco in macchina fermandoci nei punti strategici. La sensazione è quella di vedere un dipinto immenso che cambia sfumatura ad ogni piccolo movimento del sole. Qualcosa di inspiegabile. Sembra troppo bello per essere vero. L’unico posto che abbiamo visto in cui è impossibile fare una brutta foto. Qualsiasi cosa provi ad immortalare è sicuramente suggestiva. Quando poi sei all’interno del parco puoi sentire l’odore della sabbia, vedere le tue impronte stampate per terra, puoi essere a tuo modo parte di quel dipinto. E’ sicuramente qualcosa di impagabile. Le braccia aperte e la sensazione di estrema libertà credo siano l’immagine perfetta per descrivere cosa la Monument Valley può lasciarti.

Monument-Valley-Freedom

Indiani Navajo

C’è tutto e non c’è niente allo stesso tempo in questo deserto rosso, intenso. Come, intense sono le vite dei nativi americani che popolano queste terre, ancor oggi vivono all’ombra di queste imponenti “strutture” naturali. Queste rocce disegnate con maestria da un artista dal gusto sopraffino. Si è surreale bisogna dirlo, da un lato il paesaggio è di totale desolazione, sabbia, qualche arbusto e rocce. Dall’altro lato qui nelle riserve Navajo (gli indiani d’America della zona) molte persone ci vivono, allevano cavalli, e trascorrono qui gli anni della loro vita. Privati delle loro terre ormai più di 200 anni fa, sono rimasti isolati dall’America che tutti noi abbiamo imparato ad ammirare. Si è un mondo a parte, una cultura a parte. E’ difficile da comprendere appieno ma di sicuro affascinante.

Strada-Deserto
Monument-Valley-Percorso
Monument-Valley-Cube
Cespuglio-Deserto

E’ la seconda volta che vengo qui, ed è sempre stimolante. Di sicuro se vuoi “staccare” dalla routine quotidiana, questa vacanza nel cuore del deserto del far west è un toccasana. Certo nella Monument Valley ci puoi stare uno massimo due giorni, non c’è tantissimo da vedere, ma proprio la sua posizione a ore ed ore di strada dal centro urbano più “occidentalizzato” ti permette di vivere un’esperienza unica. Poi nel giro di poche centinaia di km ci sono innumerevoli parchi nazionali che meritano di essere visitati, come lo Zion National Park, l’Arch Park, il Bryce Canyon, ecc.

Pernottamento

La prima volta che venni qui alloggiai a Flagstaff, a circa 3 ore di macchina da qui. Era la prima volta e non conoscevo per nulla la regione. Ma per esperienza personale ti consiglio di cercare qualcosa di più vicino. A 5 minuti di strada dall’entrata del parco della Monument Valley ci sono almeno 2 strutture alberghiere che non sono care, ed oltre ad avere una delle viste più suggestive del mondo, sono a pochi passi dal parco. In questo caso potrai evitare lunghe sfacchinate la mattina per raggiungere il parco e anche la sera per raggiungere l’hotel.

Il sole ora tramonta e le rocce illuminate dalla luce del sole ormai fioca creano colori vividi ed emozionanti. Un preludio invitante per poi ammirare il cielo stellato del deserto dello Utah! 😉

Monument-Valley-Tramonto

Monument Valley

Montpellier, Francia

Pin It on Pinterest