Madrid cosa vedere gratuitamente? Essendo la capitale della Spagna, trovandosi nel cuore geografico e culturale della penisola Iberica, è un concentrato di cultura, di eleganza, di arte, di lingue (da qui nasce lo Spagnolo poi esportato in tutto il mondo), di movida e di cucina. Da sempre antagonista di Barcellona, (di cui vi consiglio leggere il mio articolo qui) emblema invece della cultura Catalana, a Madrid troviamo la rappresentazione più vera della Spagna più Spagnola!
Di cose da fare e da vedere ce ne sono tantissime, in questo articolo vi consiglio 10 tra le cose più rilevanti da fare, quelle che proprio non potete perdervi!

A Madrid cosa vedere gratuitamente:

1. Puerta del Sol

Centro nevralgico della città, non si può visitare Madrid senza passar di qui. Dalla Statua dell’Orso e del Corbezzolo, simbolo di Madrid, al palazzo delle poste, all’insegna del Tio Pepe, alle sue fontane, all’Apple Store, fino al km 0, punto da cui partono le strade radiali di Spagna. Insomma un ottimo punto di partenza per visitare Madrid.

Plaza-Sol-Madrid

2. Il Palazzo Reale

Sede di una delle monarchie tutt’oggi presenti nel palcoscenico Europeo, la visita al Palazzo Reale di Madrid è senza dubbio da non perdere. Sia il cambio della guardia, a cui si può assistere gratuitamente, sia la visita effettiva all’interno del palazzo sono due esperienze altamente consigliabili. La visita al Palazzo Reale ha un costo di €10, gratuita in orario 18-20 i Mercoledì e i Giovedì. Ripeto nel caso €10 spesi bene.

Royal-Palace-Flag-Madrid

3. Mercato di San Miguel

A pochi passi dalla famosa Plaza Mayor e dal Palazzo Reale si trova il Mercado de San Miguel. Non una grandissima struttura, ma molto molto carina. Diversi chioschetti con diverse specialità da varie parti della Spagna. Posto di classe che non può mancare nel nostro itinerario di Madrid. I posti a sedere non sono tantissimi, quindi meglio non arrivare all’ora di punta, magari mezzora prima.

Mercado-San-Miguel-Madrid

4. Santiago Bernabeu

A Madrid cosa vedere oltre alle attrazioni tipicamente artistiche e culturali? Non c’è bisogno di spiegazioni per chi è un appassionato di calcio, ma anche per i meno tifosi, se avete una simpatia per il calcio, beh di sicuro il Santiago Bernabeu rappresenta se non il top della gamma, uno degli stadi più belli e gloriosi al mondo. Si possono fare visite guidate o per conto proprio. O semplicemente visitare il negozio ufficiale e lo stadio dal suo esterno.

Santiago-Bernabeu

5. Plaza Mayor

Altro simbolo della città Madrilena è questa magnifica piazza, col suo colore rosso e la struttura dei palazzi adiacenti avvolgente, e con i suoi locali caratteristici, potrete assaporare dei churros tipici nel mezzo di un ambiente del tutto Spagnolo.

Plaza-Mayor

6. Il Parco de El Retiro

Come ogni grande città, di fondamentale importanza sono gli spazi verdi. A New York abbiamo Central Park, a Londra Hyde Park, qui possiamo rilassarci ed immergerci nella natura a pochi passi da Plaza de Cibeles, nel Parco de El Retiro. Artisti di strada, il Palazzo di Cristallo, le sue fontane e il suo laghetto, che potrete navigare noleggiando una barca a remi che renderà la vostra esperienza del tutto gradevole.

El-Retiro-Boat

7. Plaza de Cibeles

Protetta dal Palacio de Comunicaciones dove ha sede il municipio di Madrid attualmente, vi è la Fuente de Cibeles. Un’opera d’arte gradevole agli occhi e punto nevralgico della città, a pochi passi dal Parco de El Retiro e luogo di celebrazione di ogni vittoria importante da parte dei sostenitori del Real Madrid.Plaza-de-Cibeles

 

8. Atocha

La stazione di Atocha, la principale della città, non solo rappresenta un punto di smistamento di viaggiatori notevole ma è anche una delle attrazioni di Madrid, con il suo giardino Botanico al suo interno. Probabilmente ci passerete arrivando dall’aeroporto, ma vi consiglio di tornarci senza bagagli per poter godere della vista di questo giardino botanico e delle sue tartarughe, con calma e magari sorseggiando un caffè.

Atocha

9. Templo di Debod

Grande atmosfera in Egitto…ops, a Madrid volevo dire. Questi resti di tempio egizio, trasportati dall’Africa fino alla capitale Spagnola, nel mezzo di un parco, rappresentano forse l’attrazione più suggestiva della città, specie se visitata al tramonto, altamente consigliato! Mentre se arrivate durante il giorno, potrete visitarlo da dentro, e anche seguire una guida gratuita.

Debod-Temple-Night

10. Plaza España

Per raggiungere il Templo di Debod quasi sicuramente dovrete scendere alla fermata della Metro Plaza España. Le sue 2 fontane e la statua di Don Chisciotte alle spalle della fontana al centro della piazza rappresentano un punto fermo per i Madrileni nelle serate, dopo una lunga giornata di lavoro.

Madrid cosa vedere Plaza España

Questi sono i primi 10 posti in cui vi consiglio di andare. Ma se avete ancora del tempo nella vostra vacanza a Madrid cosa vedere di altrettanto interessante? Beh il cibo e la cucina spagnola non possono passare in secondo piano, nel prossimo articolo troverete utili informazioni al riguardo!

A Madrid cosa vedere oltre alle sopracitate attrazioni? Ci sarebbe ancora qualcosa.. 🙂
Chi è già stato a Madrid? Avete un vostro punto d’interesse preferito? Suggerimenti, esperienze? Condividetele con noi e sentitevi liberi di commentare qui di seguito! 🙂

Pin It on Pinterest